corpo 10 settimanale online

 

  

Dal 5 all'8 aprile all'Allianz MiCo di Milano grandi novità per l'abito da sposa a "Si SposaItalia Collezioni 2024" 

peter langner si sposaitalia Dal 5 all’8 Aprile 2024 torna  Sposaitalia Collezioni con l’edizione 2024: l’obiettivo è creare un momento di business sempre più attrattivo per le molteplici anime del segmento bridal e tratteggiare la ricchezza di un universo sfaccettato e in continuo cambiamento. Un percorso in evoluzione che conferma la capacità della kermesse di coinvolgere le realtà più importanti del panorama mondiale, aziende affermate e brand di nicchia, ponendosi come collettore di top buyer e addetti ai lavori italiani e internazionali. Molte sono le novità che animeranno la prossima edizione, pur mantenendo invariata la formula identitaria della manifestazione che coniuga attenzione ai trend globali, qualità e selezione.

Made In e la nascita di nuove aree narrative

Sì Sposaitalia Collezioni aggiorna il suo abito fin dal layout espositivo, affinato e studiato per rispecchiare una visione di confronto e completezza dell’offerta al fine di offrire ai visitatori una panoramica sempre più esaustiva dell’universo sposa, sposo, cerimonia e accessori. Prioritario, in questo senso, il focus sul MADE IN, caratteristica in grado di svelare la dimensione sempre più globale della kermesse in cui il filo conduttore è la valorizzazione della creatività senza confini proveniente da tutto il mondo. L’evento milanese resta il palcoscenico d’eccezione per i brand italiani, ma anche vetrina per i migliori designer internazionali. In questo contesto si colloca alla perfezione la presenza del brand Justin Alexander, che ha scelto Sì Sposaitalia Collezioni come unica tappa italiana per presentare le sue nuove collezioni e organizzare un fashion show esclusivo. Justin Alexander ha debuttato sulla scena della moda nuziale a Brooklyn, New York nel 1946, un'epoca in cui le donne rinunciavano all'idea dell'abbigliamento come mera necessità e abbracciavano la moda come un modo per esprimere femminilità, sicurezza e bellezza. Fin dalle sue umili radici, Justin Alexander è diventato un designer contemporaneo e produttore di abiti da sposa e accessori di fascia medio-alta. Ogni modello è distintamente riconosciuto per la sua ispirazione vintage abbinata a dettagli progressisti. Con una qualità eccezionale e uno stile elegante, i modelli di Justin Alexander hanno ottenuto riconoscimenti e sono stati indossati dalle spose di tutto il mondo, consentendo all'azienda di diventare uno dei produttori di moda nuziale più influenti d'America e d'Europa.

Il percorso espositivo della manifestazione si arricchisce introducendo alcune novità, tra cui una nuova area espositiva dedicata alle tendenze UNCONVENTIONAL, in cui trova spazio il vivace mondo delle capsule collection in chiave bridal&accessories. La selezione dei marchi presenti segue sia criteri di ricerca che hanno privilegiato brand di nicchia e meno conosciuti con proposte in chiave total look, spaziando dai gioielli agli accessori.

Allo sguardo più ampio sul mondo della cerimonia tout court è dedicata EVENING DRESS, la sezione di Sì Sposaitalia Collezioni che esplora il segmento sempre più significativo in termini di mercato dell’abito da sera, declinato in tutte le sue occasioni d’uso: dal Prom, sempre più diffuso anche in Europa, al secondo abito dopo il taglio della torta, passando per il cocktail party oltre la cerimonia. Partner d’eccezione per questo nuovo progetto sarà IFTA, che da cinque anni organizza IFTA EVENING SHOW, il salone dedicato esclusivamente alle mise da sera con grande attenzione alle eccellenze sartoriali italiane.

Il salotto di Sì Sposaitalia Collezioni, tra momenti di confronto e nuovi trend

L’universo bridal è al centro di quei continui cambiamenti che devono essere indagati e compresi affinché offrano opportunità di conoscenza, di business e di formazione utili per i suoi attori. Spazio dunque a un programma di talk che coinvolge relatori internazionali includendo temi e riflessioni sempre più attuali e contemporanei. Si parlerà di trend 2025, di sostenibilità e di bellezza, in tutte le sue innumerevoli declinazioni, lasciando voce e spazio alle future generazioni di designer. E saranno proprio i giovani talenti ad avere un ruolo in primo piano in un’ottica green per un progetto espositivo basato sull’upcycling che prevede lo studio e la realizzazione di un “formal dress” partendo dall’utilizzo di abiti da sposa. I capi realizzati saranno   protagonisti di un’area showcase in manifestazione.

I Fashion Show, eventi live per vivere le collezioni

La forte capacità attrattiva di Sì Sposaitalia Collezioni è frutto anche dell’alto coefficiente di visibilità assicurato dai suoi appuntamenti, tra cui irrinunciabile è quello rappresentato dal suo calendario di fashion show. Una tre giorni di sfilate che vedrà protagonisti i top player del settore, tra conferme e celebri new entry.

Da segnalare il Coffee Break di Peter Langner

Coffee Break è più di una semplice pausa caffè: è l'opportunità di dialogo e condivisione tra Peter Langner, stilista dell’omonima maison, e i suoi ospiti. Durante l’appuntamento, in programma durante la prossima edizione di Sì Sposaitalia Collezioni, i partecipanti avranno l'opportunità di gustare del buon caffè mentre il creativo condividerà la sua visione della sostenibilità nel settore della moda. "La Responsabilità della Bellezza" rappresenta uno dei valori fondamentali che guidano il suo lavoro, il suo impegno creativo ed etico che si manifesta nell'idea di creare bellezza valorizzando l'artigianalità e l'unicità, mentre contribuisce attivamente alla riduzione dell'impatto ambientale nel settore della moda. Un momento unico in cui il designer illustrerà i progetti dedicati alla sostenibilità, offrendo un'integrazione perfetta con la sua nuova collezione e gli abiti che presenterà in fiera. Lo scopo principale è promuovere ispirazione e valore, unendo stile, innovazione, alta sartorialità e ricerca sulla sostenibilità.  Coffee Break si inserisce all’interno di un ventaglio di occasioni e momenti che Sì Sposaitalia Collezioni offre in occasione della nuova edizione 2024, per porre sempre maggiore attenzione all’importante e fondamentale tema della sostenibilità in tutte le sue molteplici sfaccettature: non solo sfilate, ma anche un progetto di upcycling in collaborazione con IED – Istituto Europeo di Design e momenti di formazione con un palinsesto di talk che riflettono il profondo impegno della kermesse a fornire una completa e aggiornata visione del mercato, come delle normative che avranno un impatto sul mondo della moda. 

L’appuntamento è dunque a Milano ( Allianz MiCo) dal 5 all’8 aprile 2024 

Per ulteriori informazioni consultare il sito: https://sposacollezioni.fieramilano.it

Marina Bertucci

Salvare
Scelte dell'utente per i cookie
Utilizziamo i cookie per fornirti i migliori servizi possibili. Se si rifiuta l'uso di questi cookie, il sito Web potrebbe non funzionare correttamente..
Accettare tutto
Rifiutare tutto
Maggiori informazioni
SOCIALS
Facebook
Accettare
Rifiutare
Twitter
Accettare
Rifiutare
Linkedin
Accettare
Rifiutare
COOKIE ANALITICI
GOOGLE
Accettare
Rifiutare