corpo 10 settimanale online

Quando la censura è troppa e quando la permissività la fa da padrona
tognazzi e vianello Forse non tutti sanno che, da quando esiste la TV, esiste la censura. Correva l'anno 1956 è durante lo spettacolo "La piazzetta" la soubrette Alba Arno, colpevole di   danzare con una calzamaglia color carne, fu oggetto di pesante censura,      tanto da scomodare sia il parlamento che il Vaticano, che portarono alla chiusura del   programma. Medesima sorte toccò ai grandi Tognazzi e Vianello, colpevoli, durante il loro "Un due tre", di aver fatto una semplice allusione, all'allora        presidente   della repubblica. Non la scamparono nemmeno Dario Fo e Franca Rame, durante una estremamente discussa edizione di Canzonissima. E la più nota cantante italiana?   Mina, la tigre di Cremona? Lei colpevole di aspettare un        figlio da un famoso attore, ma sposato, per un po' di tempo scomparve dal piccolo schermo. E questi sono solo alcuni esempi di censura televisiva. Perché vi ho raccontato questo? Perché ultimamente facendo zapping, si può notare che    in varie trasmissioni, sia stato dato particolare risalto, a personaggi non proprio ineccepibili da un punto di vista morale. Dal fotografo con un passato decisamente al limite della legalità, alla sedicente venditrice di creme miracolose, e,       cosa ben più grave, magiche soluzioni contro malocchio e quant'altro, anche lei con problemi di giustizia. Senza dimenticare la soubrette che millantava finti fidanzati nei vari salotti televisivi. Non so se questo rappresenti lo specchio dei   tempi, ma mi chiedo se debba o no, esistere un limite da non oltrepassare. Lo so, sono nostalgico. Ma che bello quando i varietà erano veramente varietà.

 Daniele Lorenzetti 

Salvare
Scelte dell'utente per i cookie
Utilizziamo i cookie per fornirti i migliori servizi possibili. Se si rifiuta l'uso di questi cookie, il sito Web potrebbe non funzionare correttamente..
Accettare tutto
Rifiutare tutto
Maggiori informazioni
SOCIALS
Facebook
Accettare
Rifiutare
Twitter
Accettare
Rifiutare
Linkedin
Accettare
Rifiutare
COOKIE ANALITICI
GOOGLE
Accettare
Rifiutare