corpo 10 settimanale online

Presentato all'Associazione Stampa Estera di Roma lo spettacolo "Notte Morricone",  uno spettacolo con le musiche del Premio Oscar Ennio                                           Morricone e le coreografi di Marcos Morau per l'Aterballetto, in scena a Macerata ed a Roma

 Notte Morricone Shooting 1310 PH Alice Vacondio 27Lo spettacolo è il risultato di collaborazioni interdisciplinari tra realtà di danza, musica e teatro. Due i coproduttori principali: Macerata Opera festival (prima outdoor: 1 agosto 2024) e Teatro di Roma (prima indoor: 24 ottobre al Teatro Argentina, dove le repliche proseguiranno fino al 10 novembre)Coproducono anche la Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, il Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento, il Centro Teatrale Bresciano Ravenna Festival che ha messo a disposizione l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, alla quale è affidata la registrazione della partitura, adattata e trascritta dal Maestro Maurizio Billi.

Dopo aver collaborato con alcuni dei più rinomati coreografi internazionali, come Jiří KyliánOhad Naharin e Johan Inger, il CCN/Aterballetto si rivolge ora a Marcos Morau, uno dei coreografi più ricercati del panorama contemporaneo. L’autore spagnolo, con la sua potenza visionaria e la capacità di trasfigurare universi musicali, propone una serata unica che intreccia danza, arti visive e suggestioni cinematografiche. Secondo Gigi Cristoforetti, direttore del Centro, «grazie anche alla collaborazione di importanti partner produttivi, alcuni dei quali fedeli negli anni, altri nuovissimi e arrivati per l’occasione, il CCN/Aterballetto arriva alla sua sfida più ambiziosa».

Con l’innata tendenza a conciliare vocabolari e spunti assai diversi, Marcos Morau è un artista capace di interrogare a fondo la contemporaneità, della quale è intensa voce coreografica, ma non solo. In lui il tema dell’ibridazione dei linguaggi è “nativo”, come potremmo dire mutuando l’espressione usata per i millennials e la loro pratica del digitale.

Così Morau racconta la sua relazione con la musica del Maestro: «Spesso mi chiedono che musica ascolti, quale musica mi ispiri o mi accompagni nel mio quotidiano e io rispondo sempre allo stesso modo: dalla musica classica alle nuove ondate contemporanee io prendo ispirazione da molte e diverse fonti, ed Ennio Morricone è sempre in cima alla lista». 

Marina Bertucci

Photo Alice Vacondio

Salvare
Scelte dell'utente per i cookie
Utilizziamo i cookie per fornirti i migliori servizi possibili. Se si rifiuta l'uso di questi cookie, il sito Web potrebbe non funzionare correttamente..
Accettare tutto
Rifiutare tutto
Maggiori informazioni
SOCIALS
Facebook
Accettare
Rifiutare
Twitter
Accettare
Rifiutare
Linkedin
Accettare
Rifiutare
COOKIE ANALITICI
GOOGLE
Accettare
Rifiutare