corpo 10 settimanale online

 

   

Claudia Conte torna su Rai Isoradio con il programma “Cambiare si può. Storie

di successo al femminile”

claudia conte cambiare si può Venerdì’ 8 marzo, giornata dedicata alle donne, la giornalista e scrittrice Claudia Conte torna con la seconda edizione di “Cambiare si può. Storie di successo al femminile”, il programma dedicato alla parità di genere da lei ideato e condotto, in onda ogni venerdì alle 21.00 su Rai Isoradio.

Dieci appuntamenti che raccontano la straordinaria vita di alcune protagoniste del nostro tempo (dalla cultura al cinema, dalla musica al giornalismo e allo sport, fino alle eccellenze della nostra imprenditoria) che si confidano tra successi, ostacoli e difficoltà in una società dove la disparità di genere continua a riguardarci ancora ogni giorno tra allarmanti discriminazioni, pregiudizi, soprusi.

Donne che hanno raggiunto il successo grazie al loro talento, che con le loro testimonianze, la loro esperienza e la loro professione, si sono impegnate e lottano ogni giorno per combattere stereotipi di genere. “Sono felice di realizzare questa seconda edizione sempre su Rai Isoradio, che ormai sento come casa mia – afferma la conduttrice e ideatrice del format. La professionalità della direttrice Alessandra Ferraro e di tutti i suoi collaboratori è encomiabile. Sarà un ciclo importante, questa volta in prima serata al venerdì, grazie al quale continueremo a portare testimonianze di donne che, grazie al merito, hanno raggiunto vette inimmaginabili solo fino a qualche decennio fa”.

Tra le ospiti della seconda edizione, saranno intervistate Suor Paola (protagonista della prima puntata), la presidente dell’UCEI Noemi Di Segni, il Prefetto Laura Lega, la Presidente di Poste Italiane Silvia Rovere, le attrici Lina Sastri e Vittoria Puccini, il primo AD donna di una partecipata statale Giuseppina Di Foggia, la presidente della Fondazione Guido Carli Romana Liuzzi, Miss Italia 2023 Francesca Bergesio, la conduttrice del tg1 Susanna Lemma, la modella Nina Senicar, l’arbitro internazionale Manuela Nicolosi.

Marina Bertucci

Salvare
Scelte dell'utente per i cookie
Utilizziamo i cookie per fornirti i migliori servizi possibili. Se si rifiuta l'uso di questi cookie, il sito Web potrebbe non funzionare correttamente..
Accettare tutto
Rifiutare tutto
Maggiori informazioni
SOCIALS
Facebook
Accettare
Rifiutare
Twitter
Accettare
Rifiutare
Linkedin
Accettare
Rifiutare
COOKIE ANALITICI
GOOGLE
Accettare
Rifiutare