corpo 10 settimanale online

 

 

quando il bungusto e la classe e l'eleganza del made in Italy, finisce nel mare di Sanremo

          

La più nota vetrina della canzone italiana ridotta all’apparire più che all’essere!

        Ieri è iniziata la “querelle” del festival di Sanremo. In effetti è stata un’anteprima, che mi ha lasciato alquanto perplesso. Due cantanti, Paola e Chiara alla conduzione, insieme a due, chiamiamoli cavalieri, che più che conduttori       sembravano o meglio erano dei comici che tutto, almeno per me, hanno fatto, ma non farmi ridere. Per non parlare di come erano conciati. Perché dico io, due cantanti e non due conduttori/trici, che potrebbero farsi valere e che la Rai fa  restare in “panchina”? Ne cito una tra tutte/tutti, Valeria Oppenheime. Poi vogliamo parlare degli abiti indossati, dai diciamo conduttori? Ma siamo al carnevale di Viareggio? Non citerò i vari brand o stilisti che li hanno vestiti, perché non  voglio fare ulteriore pubblicità. Ma buon Dio, sono in grado chi li consiglia di guardare se donano oppure no? Non tutti i fisici sono adatti a determinati abiti, e molti abiti, sia per colore che per proporzioni, non sono adatti a chi li indossa.  In foto potrete trovare due degli esempi. Una carrellata sul red carpet di tutti i cantanti, con un abbigliamento alquanto discutibile per il buon gusto e per il vero made in Italy. Una sfilata di abiti che oltre che essere eccentrici sono di pessimo gusto, dando un’immagine carnevalesca. Il festival di Sanremo che è una vetrina che rappresenta l’Italia ed il made in Italy della moda, dovrebbe essere veramente un biglietto di visita che rappresenti la moda italiana, quella del buon gusto e dell’eleganza, che non è apparire a tutto campo. Non sarebbe ora di smetterla e di assumere un “arbiter eleganthia” che possa dare una drittata? Smettiamola di affidare l’immagine agli Styilist, che spesso sono improvvisati o alla mercè dei brand.

Antonio Ventura Coburgo de Gnon

Salvare
Scelte dell'utente per i cookie
Utilizziamo i cookie per fornirti i migliori servizi possibili. Se si rifiuta l'uso di questi cookie, il sito Web potrebbe non funzionare correttamente..
Accettare tutto
Rifiutare tutto
Maggiori informazioni
SOCIALS
Facebook
Accettare
Rifiutare
Twitter
Accettare
Rifiutare
Linkedin
Accettare
Rifiutare
COOKIE ANALITICI
GOOGLE
Accettare
Rifiutare